FANDOM


Duca di Weselton
Duca
Informazioni Biografiche
Occupazione: Nobiluomo
Specie: Umano
Origine: Weselton
Relazioni
Parenti: Helga (fidanzata)
Alleati: Harald, Gerda, Helga (in precedenza)
Nemici: Ingrid, Helga
Altre Informazioni
Interpretato da: Jonathan Runyon
Doppiato da: TBA
Apparizione: "La regina delle nevi"
Pagine Collegate
GALLERIA

Il Duca di Weselton è il pretendente di Helga.

Biografia

Prima del Sortilegio

Il Duca è un uomo borioso e intraprendente che seduce la principessa Helga, figlia del Re di Arendelle. Ovviamente non è realmente innamorato ma mira solo a una situazione più fruttuosa per lui sposando una rampolla di una famiglia reale. Quando però mette gli occhi sulla sorella maggiore di Helga, Ingrid, ne rimane incantato e mentre è sola lui tenta un approccio: disgustata, la giovane lo colpisce con una massa di ghiaccio creata dai suoi poteri e Helga sentendo il frastuono accorre. Il Duca cerca di incolpare Ingrid ma la principessa crede alla sorella e rompe il fidanzamento: l'uomo, furioso, insulta Ingrid che cerca di colpirlo nuovamente con la maledizione del ghiaccio. Helga si mette in mezzo e viene maledetta per errore: si ghiaccia ed esplode in mille pezzi. Il Duca scappa e Gerda, la sorella minore di Helga e Ingrid, sconvolta prende l'urna magica e vi imprigiona la donna.

Gerda chiede a Grand Pabbie di cancellare i ricordi sull'esistenza di Ingrid e Helga per il bene del regno e per non far soffrire tutti; così Gerda diventa erede al trono.

Apparizioni

Quarta Stagione
Storia di due sorelle Black out Un sentiero gelato L'Apprendista Lo specchio rotto
Affari di famiglia La Regina delle Nevi Frammenti di specchio Il crollo Sguardi infranti
Eroi e cattivi L'oscurità bussa alla porta Imperdonabile Il ritorno del drago La storia di Ursula
Azioni e reazioni Il cuore di Gold In bianco e nero Lily Madre
Operazione mangusta (1a parte) Operazione mangusta (2a parte)


Curiosità

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.