FANDOM


"Casa"
W1x08
Informazioni
Titolo originale: "Home"
Prima TV U.S.A.: 12 dicembre 2013
Flashback di:
Scritto da: Edward Kitsis
Adam Horowitz
Zack Estrin
Diretto da: Romeo Tirone
Cronologia Episodi
Precedente: "Sangue cattivo"
Successivo: "Niente di cui aver paura"

"Casa" è l'ottavo episodio dello Spin-off.

Sintesi

Nei flashback, scopriamo le origini di Cyrus, mentre Alice cerca il Bianconiglio per avere delle risposte riguardo alle sue azioni nel Paese delle Meraviglie. Nel frattempo, il disprezzo che la Regina Rossa e Jafar provano l'uno per l'altra raggiunge il culmine, ed è seguito da una serie di caotici eventi. Le insormontabili conseguenze causate dalla loro dimostrazione di forza metteranno tutti in pericolo e porteranno ad un drastico cambiamento.

Riassunto

Alice e Cyrus scutano il cielo di notte quando improvvisamente le stelle si muovono e cadono letteralmente vicino a loro, come delle lucciole. I due si baciano, poi Alice nota un piccola bussola e chiede cosa sia. Cyrus rivela che è un dono della madre, infatti anche lui un tempo era un essere umano e solo in seguito è diventato un Genio; la bussola fino a poco tempo prima indicava la posizione della donna.

Un gruppo di cacciatori di Geni attaccano Cyrus e Alice. Mentre lui distrae il capo della banda, lei li attacca di sorpresa e insieme riescono a metterli in fuga; Alice però rimane gravemente ferita e sviene.

Dietro ad un albero, Alice e il Fante spiano delle guardie di Jafar, impegnate nella ricerca di Cyrus. Il ragazzo suggerisce di sbrigarsi, così lo troveranno per primi, ma Alice afferma di sapere dov'è andato: nell'unico posto in cui può essere al sicuro.

Cyrus corre a perdifiato nella vegetazione, finchè non rimane intrappolato da un rampicante incantato, che trasmette la sua voce a Pancopinco, pronto ad informare la Regina Rossa. Poco dopo vede però Pincopanco che consegna un oggetto a Jafar e chiede protezione dalle ire della Regina.

Pancopinco raggiunge la Regina per informarla della cattura del Genio, ma le riferisce anche le comportamento del fratello e della scena a cui ha assistito. La Regina lo manda via per poi scoprire che le è stata rubata la Bottiglia del Genio.

Mentre sono in cammino, Alice rivela al Fante che sono diretti alle Lande Desolate, ma prima si vuole fermare alla casa del Bianconiglio, perchè lui è l'unico che può portarli via dal Paese delle Meraviglie; infatti, nonostante Will le ricordi che li ha traditi, lei afferma che deve per forza esserci un valido motivo.

Cyrus porta Alice svenuta fino alla casa del Bianconiglio, dove la Signora Coniglio si prende cura della ragazza. Il Genio si scusa per essere capitato lì, ma la creatura afferma che non avrebbe potuto fare altrimenti.

La Regina Rossa recupera Cyrus nel bosco ed afferma di volerlo riportare nella sua Bottiglia.

Jafar è finalmente in possesso della Bottiglia e fa per riporta nella sua collezione con le altre due, quando si rende conto che si tratta di un falso e la distrugge in preda all'ira.

Alice e Will raggiungono la casa del Bianconiglio, che sembra completamente disabitata. La ragazza è però convinta che la creatura sia ancora lì: sfonda la porta e i due entrano, trovando infatti il Bianconiglio. Lui ammette subito di averli traditi e, quando Alice gli chiede di portali via una volta trovato Cyrus, spiega di averlo fatto per proteggere la sua famiglia, rapita dalla Regina Rossa. La creatura è talmente impaurita che Alice si offre di aiutarlo a salvare la sua famiglia, anche lui ha già cercato in ogni luogo. A questo punto, il Fante afferma di sapere dove potrebbero cercarli.

La Regina e Cyrus si fermano davanti alla roulotte che lei divideva con Will appena arrivati nel Paese delle Meraviglie; la donna entra per recuperare la vera Bottiglia e la mostra al Genio.

Cyrus è in ansia per la sorte di Alice, ma viene raggiunto dal Bianconiglio che gli assicura che se la caverà; la creatura si mostra comunque preoccupata per il loro futuro, soprattutto nell'ottica dell'incolumità di Alice, che ha sempre sentito parlare di casa. Il Genio afferma che la loro vita è la cosa migliore che gli sia capitata e non ha intenzione di tornare da solo. Il Bianconiglio lo invita comunque a riflettere sulla possibilità di lasciarla andare.

Jafar entra furibondo nel Castello della Regina Rossa, ma ad attenderlo c'è solo un pacco col suo nome, contenente la testa decapitata di Pincopanco. Jafar sottrae quindi un capello della Regina da una spazzola per poi andarsene, distruggendo l'intero Castello.

La Regina Rossa vede da lontano la distruzione del suo Castello e chiede a Cyrus dove si trovi Alice. Lui non vuole parlare, ma lei gli fa presente che verrà comunque scovata: o da loro o da Jafar.

Cyrus entra nel locale del Brucaliffo per chiedere un aiuto alla creatura, che pare essere in grado di far scoparire le persone che non vogliono essere trovare; e in cambio gli offre la bussola della madre, capace di indicare ciò che si è perso e si vuole ritrovare. Allettato dall'offerta, il Brucaliffo accetta.

Anche Alice, il Fante ed il Bianconiglio arrivano alla roulotte abbandonata; infatti, Will crede che la Regina tenga qui la famiglia del Bianconiglio. Il ragazzo entra e trova prima la scatola della Bottiglia vuota e poi la Signora Coniglio e i suoi piccoli. La famigliola ringrazia Alice ed il Bianconiglio afferma di voler mantenere fede alla promessa fatta, portandoli via da lì.

Mentre sono ancora in viaggio, Cyrus intuisce che la Regina gli sta nascondendo un segreto. Lei gli ordina di stare zitto, anche perchè presto sarà proprio lui a dover esaudire i suoi desideri.

Nel frattempo, Jafar ha preparato una specie di pozione usando il capello trovato, generando una nube nera che esce dalla finestra mentre lui le ordina di uccidere la Regina Rossa.

Mentre Alice, non ancora guarita, pensa già a nuove avventure, Cyrus è preoccupato dal fatto di non poterla proteggere come vorrebbe. Lei gli assucura che l'unica cosa che la potrebbe far soffrire è una loro separazione, ed allora lui la porta in una tenda invisibile, così da essere protetti dagli attacchi esterni ed avere sempre un luogo in cui tornare. Alice capisce che deve aver pagato un prezzo per quel luogo magico, ma lui le assicura che è nulla in confronto a ciò che ha ottenuto e i due si baciano felici.

Alice porta Will e il Bianconiglio alla tenda invisibile; la ragazza entra subito, mentre la creatura preferisce aspettare fuori per fare la guardia. Anche il Fante entra, ma di Cyrus non c'è traccia; nonostante ciò Alice non si vuole arrendere, e guardando fuori vede il Genio correre verso di lei. I due si riuniscono finalmente e si abbracciano felici, ma subito compare la Regina Rossa. La tensione è palpabile, ma Cyrus afferma che lei è lì per aiutarli.

Alice è dubbiosa riguardo alle intenzioni della Regina, ma lei le indica la nube creata dalla pozione di Jafar, che li sta raggiungendo per ucciderli tutti. Il Fante intima agli altri di non crede alle sue parole ed Alice, nonostante la rulittanza, chiede alla Regina una ragione valida del perchè si sia alleata con Jafar e potrà andarsene con loro. Anastasia ammette allora di non desiderare altro che poter cambiare il passato per non commettere più l'errore di lasciare Will per il potere. Nonostante le sue parole, Will non le crede e dice che non tornerà mai con lei.

Jafar guarda soddisfatto il risultato del suo incantesimo.

La Regina implora Alice di permetterle di scappare con loro, ma lei e Will sono inamovibili. Dal canto suo Cyrus afferma di credere alle sue parole e così Alice ordina al Bianconiglio di aprire la sua Tana. In quel momento un fulmine indirizzato alla Regina Rossa viene deviato dalla Bottiglia e colpisce in pieno il Fante. Anastasia corre a soccorrerlo, ma in quel momento anche Alice crolla a terra a causa del suo primo desiderio. Cyrus incita Alice ad esprimere il suo ultimo desiderio, ma lei non vuole e prede conoscenza. Il Fante afferma di poter esprimere il desiderio, perchè Alice glielo aveva promesso; chiede allora che le sofferenze della ragazza abbiano termine. Alice si riprende e Cyrus scopre che i ceppi ai polsi, segno del suo legame con la Bottiglia, sono scomparsi, ma Will è scomparso improvvisamente.

Il Fante si risveglia con i ceppi ai polsi dentro alla Bottiglia: ora è il nuovo Genio.

Citazioni

Alice: Fante, mi hai spaventata! Dov'eri finito?
Fante: Il richiamo della natura...
Alice: Davvero? E che cosa ti ha detto?
Fante: Niente che ti possa interessare, credimi.

Bianconiglio: La Regina ha rapito la mia famiglia. Mia moglie, i miei figli... Tutto quello che ho fatto, l'ho fatto per salvare la loro vita.

Bianconiglio: Che razza di vita le stai offrendo? Sempre in fuga, senza una vasa.
Cyrus: È la vita che abbiamo scelto, insieme.
Bianconiglio: Solo perchè l'avete scelta, non la rende giusta per te, o anche per lei.

Cyrus: Ho bisogno del tuo aiuto.
Brucaliffo: Mi hanno chiamato in molti modi, "benefattore" di certo non è tra quelli.

Signora Coniglio: Stai attento, mio caro.
Bianconiglio: Be', non lo sono sempre?
Signora Coniglio: Vuoi davvero che ti risponda?

Cyrus: Be', se non credi nell'amore, in che cosa puoi credere?

Cyrus: Farei qualunque cosa per proteggerti. Sarei pronto a tutto.

Fante: Non fare niente di stupido. Non vorrei dover fare uno stufato di coniglio.

Regina Rossa: Avrei rinunciato alla mia corona. Avrei rinunciato a tutto... a ogni cosa! per poter tornare al tempo in cui tu mi amavi. Ti prego, Will. Torna con me.
Fante: Non succederà mai.

Fante: Desidero... porre fine alle sofferenze di Alice.

Curiosità

  • Nel logo della serie appare il Bianconiglio.
  • Nel Paese delle Meraviglie, la vite può imprigionare le persone e trasmettere la loro voce a distanza.
  • Sia Anastasia che Will fanno ritorno alla roulotte dove vivevano anni addietro, come mostrato in "Cuore di pietra".
  • Il primo desiderio di Alice si manifesta di nuovo quando Will viene ferito: lei aveva chiesto che se lui fosse morto, lei avrebbe seguito lo stesso fato ("Il serpente").
  • Will esprime finalmente il desiderio promessogli da Alice se lui l'avesse aiutata a trovare Cyrus in "Nella tana del coniglio".

Once Upon a Time in Wonderland Episodi


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.