C'era Una Volta - Once Upon A Time Wiki
Advertisement
C'era Una Volta - Once Upon A Time Wiki
Regina e Robin Hood
Informazioni
Soprannome/i: Outlawqueen; Hoodedqueen; Regalarrow
Stato attuale: Innamorati, lui ha dovuto lasciare la città per salvare Marian.
Simbolo: Polvere magica; Freccia
Primo incontro: "{{{primo incontro}}}"
Sposati in: "{{{sposati in}}}"

La relazione tra Regina e Robin Hood.

Storia

Prima del Sortilegio

Trilli convince Regina che non può accettare il matrimonio infelice con Leopold e deve cercare di nuovo l'amore, dopo la morte di Daniel. La Fata ruba un po' di Polvere magica e la usa per cercare l'anima gemella di Regina; la Polvere le guida fino ad una taverna e indica un uomo con un leone tatuato sull'avambraccio. Trilli lascia sola Regina perchè entri e parli con lui, ma la donna si fa prendere dalla paura e scappa, senza mai avederlo in volto.

Dopo il Sortilegio

Quando si ritrovano sull'Isola, Trilli chiede a Regina se poi ha cercato l'uomo, ma lei risponde negativamente. La Fata la biasima per aver negato a se stessa e all'uomo la possibilità di essere felici insieme.

Al ritorno degli abitanti di Storybrooke nella Foresta Incantata, è Robin Hood a salvare Regina e Biancaneve dall'attacco di una Scimmia Volante con l'aiuto dei suoi Compagni; ma mentre la Principessa si mostra riconoscente, Regina tratta i nuovi arrivati con disprezzo. Poco dopo, in marcia verso il Palazzo Oscuro, Regina fissa Robin e si domanda se possono fidarsi; Biancaneve la rassicura e le fa notare che lui è un bel uomo. Una volta scoperto che non è possibile accedere al Palazzo, Robin offre a tutti protezione nella foresta di Sherwood.

Poco dopo, quando il gruppo si sta mettendo in viaggio, Zelena manda un'altra Scimmia Volante ad attaccare Regina, ma la creatura mira al piccolo Roland e Regina riesce a fermarla, trasformandola in un pupazzo. Regina decide quindi di entrare nel Palazzo usando un passaggio sotterraneo, ma afferma di voler fare tutto ciò da sola. Robin Hood segue di nascosto la donna, per potersi sdebitare del salvataggio del figlio; quando poi i due avanzano nel tunnel, entrano pian piano in confidenza: Regina parla della madre e Robin di sua moglie Marian. Una volta nella stanza in cui Regina conserva le sue pozioni, la donna si prepara per eseguire l'Incantesimo del sonno su sè stessa perchè senza il figlio Henry non ha più una ragione di vita. Robin cerca di farle cambiare idea, ma solo l'incontro con la sorellastra Zelena riscuote Regina dai suoi propositi.

Tempo dopo, Robin mostra al Principe Azzurro delle freccie regalategli da Regina come premio per averla accompagnata nel Palazzo Oscuro. Regina si oppone fermamente al farsi accompagnare da lui per entrare nel castello di Tremotino ma cede dopo le richieste di Biancaneve. Così lui li aiuta ad intrufolarsi dove Tremotino è prigioniero per potergli chiedere aiuto. Una volta dentro Regina fa per aprire la porta senza ascoltare i suoi avvertimenti, infatti lui è costretto a scoccare una freccia verso la porta che prende subito fuoco.

Durante il nuovo Sortilegio

Regina è sulle tracce della Strega Malvagia quando si incontra con Robin Hood; i due decidono di esplorare assieme la fattoria in cui si nascondeva Zelena. La coppia non trova indizi della presenza della Strega dell'Ovest, allora Robin propone di bere qualcosa, visto che in poco tempo ne hanno passate parecchie; quando l'uomo porge il bicchiere, Regina nota il tatuaggio sul suo braccio e scappa via. Regina spia poi Robin che gioca con il figlio Roland nell'accampamento dei Compagni della Foresta.

Alla veglia per Neal, Trilli vede a sua volta il tatuaggio di Robin e rimprovera Regina per lasciarsi scappare ancora una volta la possibilità di essere felice. Qualche ora dopo, Robin sta pattugliando i boschi quando vede Regina leggere la lettera di Tremotino per Cora, gliela ruba e la legge a sua volta; la donna trova il coraggio di confidarsi con lui sulla paura di non poter battere la Strega Malvagia. Dopo lo scontro con Zelena, Regina torna nel bosco, dove Robin sta facendo la guardia al suo Cuore; la donna gli chiede di custodirlo ancora un po'.

Minacciando di morte Roland, Gold riesce a prendersi il Cuore di Regina. Quando la donna lo raggiunge, Robin si scusa, ma la donna lo rassicura che la vita del bambino era molto più importante. Quella sera, dopo aver parlato con Mary Margaret, Regina torna da Robin; l'uomo si scusa ancora per aver perso il suo Cuore e le promette che glielo riprenderà, ma lei lo tira a se e lo bacia. Il giorno dopo sono insieme da Granny's e parlano sul fatto che lei non ha il cuore, Robin le dice che il suo basterà per entrambi, dopo aver visto Henry lei ricorda di essere in ritardo, si salutano ed entra in una stanza per parlare con David, Emma e Mary Margaret, che le fa notare che sembrerebbe che lei si sia innamorata. Qualche giorno dopo a casa Mills, Regina gli fa notare il tatuaggio sul braccio e gli racconta quello che le disse Trilli.

Il giorno dopo lui arriva al molo quando Regina e Zelena si scontrano e li conosce Henry. Una volta spezzato il Sortilegio, tutti ricordano come sconfiggere Zelena e vanno nel capanno dove vuole attivare l'Incantesimo del Tempo. Robin va a prendere il suo cuore mentre lei la affronta. Regina non riesce a muoversi a causa della magia della strega ma vede dietro la donna, Robin con il suo cuore e usando la magia bianca riesce a neutralizzarla; la portano nella centrale di polizia. La sera dopo si dirigono da Granny's con Roland e si fermano fuori dalla porta. Dopo che entrano Emma dice a Regina che le vuole presentare una persona portata dal passato. Non appena le si avvicina Robin riconosce la donna come la moglie defunta, Marian, e la abbraccia con Roland. Regina è furiosa e dice ad Emma che non considera le conseguenze delle sue azioni proprio come la madre; ed esce dal diner. Robin la raggiunge per presentarle la moglie che però la aggredisce definendola un mostro davanti a David, Mary Margaret, Uncino, Emma e anche Henry. La donna allora corre via.

In seguito Robin va a parlarle a casa Mills e le dice che lui ha un codice e anche se la ama veramente deve stare con sua moglie perchè ha fatto un voto. Qualche giorno dopo, Regina viene chiamata da Robin per aiutare Marian, che è stata colpita dall'Incantesimo della Regina delle Nevi. La donna inizialmente incolpa Elsa che le dice che solo un atto di Vero Amore può rompere quel Sortilegio. Robin allora bacia Marian, ma non funziona.  Regina cerca ogni modo possibile per poterla salvare, poichè vuole che lui sia felice. Non trovando una soluzione lui ammette che il bacio del Vero Amore non ha funzionato perchè ama un'altra persona. L'unico modo per poter tenere in vita Marian è però strapparle il cuore in modo che non si congeli. Poco tempo dopo Robin Hood li aiuta nelle ricerche di Ingrid; parla con Regina e le dice che non riesce a dimenticarla perchè è ancora innamorato di lei. La donna però vuole cercare di dimenticarlo perchè è giusto che stia con sua moglie.  Poi Robin si presenta alla sua cripta per parlare con lei; di nuovo le dice che la ama, però deve stare con Marian perchè ha sempre seguito un codice. Lei è irremovibile e non lo vuole più vedere essendo la cosa migliore da fare per poterlo dimenticare. Robin parla al Granny's con Will e dopo avergli raccontato la storia di come ha conosciuto Marian, il Fante gli dice che deve seguire il suo cuore. Infatti l'uomo la sera torna alla cripta e dice che nonostante abbia sempre vissuto secondo un codice ogni giorno della sua vita, quel giorno sarà un'eccezione, poi la bacia. La mattina dopo lei pensa che sia stato un errore rivedersi perchè è sposato, allora gli racconta del libro e della sua idea sull'Autore. Robin le dice di dirgli dov'è questo Autore così ci può parlare lui e farle ottenere un lieto fine. Ma Regina ammette di non sapere ne chi sia ne dove viva. Quindi lui decide di aiutarla a rintracciarlo. Dopo aver parlato con Will, il Fante gli dice che secondo lui la chiave è la biblioteca di Storybrooke. Allora si dirigono li dove cercano degli indizi ma non trovano nulla di importante, però improvvisamente Robin trova nella sua sacca una pagina del libro che descrive il primo incontro tra lui e Regina alla locanda che non è mai avvenuto. Chiama subito la donna che lo raggiunge e porta con se il libro di fiabe. Insieme guardano le pagine e sono rincuorati dal fatto che sono vicini a trovare l'Autore e un lieto fine per Regina, sempre descritta come Cattiva.

Dopo che la Regina delle Nevi ha lanciato il Sortilegio, Regina va da Robin e i suoi compagni con Henry per avvisarli di mettersi in salvo; Robin le dice di non preoccuparsi e che si legerà ad un albero. La donna invece chiude Henry nell'ufficio dove poi incontra Robin deciso a stare con lei, anche se è irremovibile e crede che sia meglio che si chiuda nella cripta perchè sa che potrebbe dare il peggio di se come Regina Cattiva. Allora lei va spaventata mentre lui si mette al sicuro. Una volta annullato il Sortilegio di Ingrid, decidono di risvegliare Marian, ormai salva. Regina le rimette a posto il suo cuore nella cripta dove la donna si sveglia e subito abbraccia Robin. Dunque lei va al Granny's, qui la raggiunge Marian che le assicura che sa che il marito è innamorato di lei e vuole che sia felice così gli chiederà di scegliere. Più tardi al parco, mentre Marian gioca con Roland, Robin parla con Regina e finalmente le dice che ha scelto lei. Però d'un tratto Marian cade a terra, con sintomi da congelamento. Dopo un'attenta riflessione capiscono che per salvare la donna, l'unico modo è di andare nel Mondo Reale, attraversando così il confine della città. Marian passa il confine con Roland, mentre Robin saluta per sempre Regina. Le dice addio con un bacio mentre supera la linea di confine, sapendo che non potrà più tornare.

Advertisement